Cos’è un Ancoraggio (psicologia)

Per ancoraggio intendiamo uno stimolo che agisce come riferimento per altri stimoli, richiamandoli.

Gli psicologi Black e Bevan nel 1960 studiarono l’effetto di scariche subliminali, sull’intensità di scariche elettriche supraliminali. Due gruppi di individui riceverono 100 scariche al di sopra della soglia di percezione. Queste erano divise in cinque serie da 20 scariche di diversa intensità allo scopo di essere valutate in una scala di sette punti. Un gruppo ricevette inoltre scariche al 50 % dell’intensità di soglia, interpolate con altri stimoli. Queste formavano la condizione subliminale e di ancoraggio. Si registrarono le variazioni delle risposte psicogalvaniche, (RGS) per le presentazioni supra e subliminali.

L’intensità media delle scariche elettriche, fu giudicata maggiore per il gruppo che ricevette le scariche interpolate, che richiamavano l’idea dello stimolo del dolore.