Ritorno alla culla

Abbiamo avuto modo di capire, come la psicologia sia di fatto un anello chiave per quanto riguarda le attività commerciali in genere.

Vance Packard dedicò un capitolo intero all’argomento nel suo libro i persuasori occulti, spiegando come la gente venga sedotta al consumo di prodotti alimentari che seguono il principio freudiano della suzione. Il principio della suzione è chiaramente un fattore innato in ogni essere umano: ” In tutte le civiltà si riscontra il bisogno insopprimibile di appagamento orale mediante l’atto di fumare o masticare. Nelle Isole polinesiane, gli indigeni ricorrono alle foglie di betel. Nel mondo occidentale, la gomma da masticare viene usata comunemente sia dagli uomini che dalle donne, e lo stesso dicasi delle sigarette.” Allo stesso modo “La Social Research, nella sua indagine sulle sigarette già citata in precedenza, accertò che una delle ragioni principali per cui la gente continua a fumare sta appunto nel fatto che le sigarette offrono sensazioni gradevoli alla bocca. E, tra le ragioni segrete, risultò che il solo fatto di tenere una sigaretta tra le dita produce una viva soddisfazione e, come tutti i rituali, un senso di benessere.”

 


Ritorno alla culla è anche il titolo di un capitolo del libro best seller di Vance Packard, I persuasori occulti, trad. It. Di Carlo Fruttero, Torino, Giulio Einaudi Editore, 1989